ATTENTO AL PHISHING! Daresti mai le tue chiavi a uno sconosciuto? Non farlo nemmeno con i tuoi codici di accesso! Leggi qui

Focus Mercati
Notizie sui Mercati
AdviseOnly

Un altro anno positivo per le Borse, ma Omicron spegne il Natale

I contagi in aumento fanno temere contraccolpi sull’economia, mentre i prezzi continuano a crescere. Intanto le Borse chiudono il 2021 in rialzo.

POST 840 Riassunto dicembre 2021 grafico

Le banche centrali chiudono i rubinetti

A dicembre le principali banche centrali hanno inaugurato una nuova fase: quella del graduale ritiro delle misure espansive messe in campo per contenere gli effetti della crisi scatenata dalla pandemia di Covid-19.

Fed verso tre rialzi nel 2022

Ad aprire le danze è stata la Federal Reserve, che il 15 dicembre ha annunciato il raddoppio della velocità del tapering, portandola da 15 a 30 miliardi di dollari di bond in meno ogni mese. Di questo passo, gli acquisti termineranno a marzo 2022. L’anno prossimo, inoltre, sono previsti tre rialzi dei tassi, seguiti da altri tre nel 2023 e due nel 2024.

La mossa è arrivata dopo che il presidente della Fed Jerome Powell, fresco di rinomina, ha dichiarato che è arrivato il momento di ritirare la parola “transitoria” per descrivere l’impennata dell’inflazione degli ultimi mesi.

La Bce mette fine al Pepp

La Banca centrale europea, da parte sua, ha annunciato che il programma di acquisti per l’emergenza pandemica (Pepp) da 1.850 miliardi di euro, lanciato a marzo 2020, non sarà prolungato e si concluderà, come previsto, a marzo 2022: nei primi tre mesi del prossimo anno, gli acquisti mensili caleranno gradualmente prima di azzerarsi.

Tuttavia, come a controbilanciare l’impatto di questa decisione, Francoforte ha fatto sapere che incrementerà temporaneamente il “vecchio” programma in vigore per l’acquisto di titoli di Stato, l’App (Asset purchase program), solo per il secondo trimestre del 2022.

A proposito di inflazione

Negli Stati Uniti i prezzi al consumo sono saliti del +6,8% su anno a novembre, il maggior aumento dal 1982 e una spinta ulteriore dopo il +6,2% di ottobre, mentre nei 19 Paesi dell’Ue l’inflazione si è attestata al +4,9% su base annuale sempre a novembre. In Italia il tasso ufficiale ha toccato il +3,7% su anno a novembre, ma l’inflazione percepita, rilevata da uno studio dell’Istituto Noto Sondaggi, ha raggiunto il +5,3%.

Caro-gas senza freni

I prezzi del gas in Europa hanno toccato un nuovo massimo storico a causa del rallentamento delle spedizioni russe verso la Germania attraverso il gasdotto Yamal-Europe.

Anche in Italia la crescita dei prezzi del gas è costante da ormai oltre un anno, con ripercussioni significative sulle famiglie: stando alle stime di Confcommercio, la crisi dei mercati dell’elettricità e del gas, sommata all’inflazione attesa nei primi mesi del 2022, potrebbero portare a un aumento del 40% dei costi sostenuti da imprese ed esercenti nel prossimo anno.

E per le famiglie si profila un aumento di circa 420 euro nel 2022 tra bollette di luce e gas rispetto all’anno precedente.

Petrolio alle stelle

Sul finire del mese, i prezzi del petrolio hanno toccato i massimi da novembre, con il Brent che ha raggiunto i 78,2 dollari al barile e il Wti intorno ai 75,6 dollari al barile.

Pil globale a 100mila miliardi

L’economia mondiale supererà per la prima volta i 100.000 miliardi di dollari nel 2022, con due anni di anticipo rispetto alle previsioni. A fare i conti è il Centre for Economics and Business Research, secondo il quale la Cina strapperà agli Stati Uniti lo scettro di prima economia al mondo nel 2030, con 24 mesi di ritardo sui calcoli precedenti.

Va detto che, nel frattempo, anche il debito è schizzato in avanti, raggiungendo i 226mila miliardi di dollari.

Nuovi contagi, tutti a terra

L’aumento dei contagi si è fatto sentire non solo sui cenoni di Natale e Capodanno ma anche sui trasporti. Nelle ultime settimane, le azioni delle principali compagnie aeree statunitensi, dalla Delta alla American Airlines, hanno subito forti perdite in Borsa a causa delle migliaia di voli cancellati per la variante Omicron e le condizioni meteo avverse.

Borse e buoi dei Paesi tuoi

Il colosso cinese dei trasporti Didi Chuxing ha annunciato il ritiro dalla quotazione a Wall Street e il collocamento a Hong Kong, in ossequio al diktat delle autorità di Pechino. Una mossa senza precedenti, oltre che ulteriore sintomo della rivalità geopolitica tra Pechino e Washington.

Twitter, cambio al vertice

Dopo l’uscita a sorpresa del ceo Jack Dorsey, Twitter ha affidato la plancia di comando al cto Parag Agrawal. Che ora è il più giovane amministratore delegato tra quelli delle aziende quotate sull’S&P 500, superando addirittura Mark Zuckerberg di Meta.

Cosa dicono i mercati?

Il record mondiale di infezioni da Covid continua a preoccupare, tra percorso di riaperture che si è interrotto e settori che già denunciano nuove ondate di crisi, a cominciare dal turismo. La speranza degli investitori è che la minor pericolosità della variante Omicron sia confermata e che ciò consenta di evitare lockdown drastici.

Un altro anno positivo per le Borse

Nonostante la pandemia, comunque, le azioni globali si apprestano a concludere il terzo anno consecutivo in rialzo, in questo caso con guadagni addirittura a doppia cifra, grazie principalmente al traino della crescita delle quotazioni americane. Certo, l’eredità di questa stagione senza precedenti dovrà essere “saldata” in futuro. Tradotto: le azioni non possono continuare sempre e solo a salire.

Di questo, così come delle prospettive economiche e del loro impatto sul tuo portafoglio e sulle tue scelte d’investimento, puoi sempre parlare con il tuo consulente finanziario. Il panorama è ricco, vario, vasto e non sempre di facile interpretazione: una guida è essenziale per evitare di commettere errori anche molto spiacevoli, come per esempio rimanere in balia dell’inflazione lasciando tutti i soldi fermi sul conto.

Investire con noi è semplice!

Scegli tu se parlare con un esperto o farti consigliare dal nostro innovativo servizio di consulenza finanziaria digitale MYMoneyCoach.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Prima della sottoscrizione dei prodotti di investimento consulta i KIID e i prospetti informativi disponibili sul sito ing.it, sezione Investimenti e Risparmio – Fai da te o sul sito del Collocatore. Foglio informativo e documento informativo MIFID disponibili sul sito ing.it o nei nostri punti fisici.

Il presente articolo è stato redatto dal team del blog AdviseOnly.com e ha una finalità esclusivamente informativa. Non va quindi inteso in alcun modo come consiglio finanziario, economico o di altra natura e nessuna decisione, di investimento o di altro tipo, deve essere presa unicamente sulla base dei contenuti qui riportati. L’articolo non costituisce da parte di AdviseOnly.com un’offerta al pubblico d’acquisto o vendita di titoli e più in generale di strumenti finanziari e/o attività di sollecitazione all’investimento, ai sensi del decreto legislativo 24/02/1998, n. 58.