ATTENTO AL PHISHING! Daresti mai le tue chiavi a uno sconosciuto? Non farlo nemmeno con i tuoi codici di accesso! Leggi qui

Focus Mercati
Notizie sui Mercati
AdviseOnly

Cos’è e come funziona una Initial Coin Offering?

Tra i tanti fenomeni cui abbiamo assistito in questi anni c’è l’Initial Coin Offering (ICO). Si offrono token al posto delle più classiche azioni. Vediamo di capirci di più.

Hai mai sentito parlare di Bitcoin? Certamente sì: è nata nel 2008 con l’obiettivo di diventare sistema di pagamento e allo stesso tempo asset finanziario digitale di tipo monetario. Passando attraverso alti e bassi, e tra ali di estimatori e detrattori, ha raggiunto col tempo una certa popolarità, tanto da ispirare la nascita di altre criptovalute. Visto che, ancora oggi, se ne parla così tanto, vale la pena di soffermarsi sull’argomento. Anche per mettere a fuoco un fenomeno collegato: quello delle Initial Coin Offering.

Cos’è, esattamente, Bitcoin?

Bitcoin è una moneta completamente virtuale che, a differenza di euro, dollari e sterline, non viene fisicamente stampata. È infatti costituita da codici, ossia da una serie di numeri utili a scambiare denaro online tra gli utenti, senza passare da una banca. Per acquistarli o venderli bisogna dotarsi di un portafoglio virtuale.

Ma come si fa a garantire sicurezza, valore e trasparenza senza una banca centrale? Idealmente, a ciò dovrebbe provvedere la stessa piattaforma tecnologica sulla quale avvengono queste transazioni: la cosiddetta blockchain, un database strutturato in piccoli blocchi (block) collegati tra loro (chain). Ogni blocco di questa catena controlla e valida tutti gli altri. Ed è proprio sulla tecnologia blockchain che fanno affidamento quasi tutte le altre criptovalute in circolazione.

ing coin 001

Cos’è una Initial Coin Offering?

“La società Taldeitali si quota in Borsa”: quando ti capita di sentire queste parole, vuol dire che quella società ha avviato un’Offerta Pubblica Iniziale, anche nota come Initial Public Offering. Attraverso l’IPO, la società diffonde le sue azioni fra il pubblico creando così il suo flottante, vale a dire il quantitativo di titoli che da quel momento in poi gli investitori potranno vendere e acquistare sul mercato secondario.

Le ICO seguono una logica analoga. L’Initial Coin Offering, infatti, è un’operazione finalizzata alla raccolta dei fondi necessari a finanziare un progetto imprenditoriale, sul modello delle Initial Public Offering e dell’equity crowdfunding: la differenza sostanziale sta nel fatto che l’ICO comporta l’emissione non di titoli azionari (come l’IPO) ma di token, a fronte dell’incasso di valute tradizionali o di criptovalute.

Cosa vuol dire “token”?

Letteralmente, “token” significa “gettone”. Nell’ambito dell’ICO, per “token” si intende un asset in qualche modo assimilabile a un’azione: in questo caso, infatti, rappresenta una partecipazione al progetto imprenditoriale che l’investitore va a finanziare rispondendo all’offerta.

ing coin 002

Come si svolge l’ICO?

Una ICO si articola in diverse fasi. Innanzitutto, la società che decide di dare il via alla sua avventura redige un White Paper, il quale include una descrizione del progetto, la quantità di capitale necessario, l’ammontare complessivo dei token che verranno emessi e la quota che resterà nelle mani della società, più altre informazioni tecniche per permettere agli investitori di valutare il progetto.

Con l’avvio dell’ICO, la società comincia a collocare i token in cambio di criptovaluta o di valuta reale. Cosa succede se non si riesce a raccogliere la cifra stabilita? La società provvede a rimborsare agli investitori quanto hanno versato, come succede nelle campagne di crowdfunding.

ing coin 003

Fai sempre attenzione ai rischi

Negli anni passati, le criptovalute come Bitcoin hanno macinato molti guadagni in Borsa e le ICO collegate hanno avuto mediamente molto successo. Tuttavia, ad alti rendimenti corrispondono alti rischi: questo va sempre tenuto a mente. Così come il fatto che ogni investimento va inquadrato in una gestione equilibrata e ben diversificata in termini di rischi (reali) e rendimenti (potenziali). Sempre, naturalmente, con il supporto del tuo Financial Coach.

Investire con noi è semplice!

Scegli tu se parlare con un esperto o farti consigliare dal nostro innovativo servizio di consulenza finanziaria digitale MYMoneyCoach.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Prima della sottoscrizione dei prodotti di investimento consulta i KIID e i prospetti informativi disponibili sul sito ing.it, sezione Investimenti e Risparmio – Fai da te o sul sito del Collocatore. Foglio informativo e documento informativo MIFID disponibili sul sito ing.it o nei nostri punti fisici.

Il presente articolo è stato redatto dal team del blog AdviseOnly.com e ha una finalità esclusivamente informativa. Non va quindi inteso in alcun modo come consiglio finanziario, economico o di altra natura e nessuna decisione, di investimento o di altro tipo, deve essere presa unicamente sulla base dei contenuti qui riportati. L’articolo non costituisce da parte di AdviseOnly.com un’offerta al pubblico d’acquisto o vendita di titoli e più in generale di strumenti finanziari e/o attività di sollecitazione all’investimento, ai sensi del decreto legislativo 24/02/1998, n. 58.