ATTENTO AL PHISHING! Daresti mai le tue chiavi a uno sconosciuto? Non farlo nemmeno con i tuoi codici di accesso! Leggi qui

Focus Mercati
Notizie sui Mercati
AdviseOnly

Trimestrali di borsa: sai veramente cosa sono?

Ti sarà capitato di sentire o di leggere qualcosa circa la “pubblicazione delle trimestrali”: i numeri di bilancio delle società quotate possono darti informazioni preziose sul loro stato di salute

Hai mai sentito parlare di trimestrali di borsa? Sicuramente sì, tra telegiornali, giornali, appassionati di finanza… il termine in questione viene spesso citato. Ma sai a cosa si riferisce? Niente di complicato, le trimestrali non sono altro che le dichiarazioni sugli utili di una determinata società. Perché sono importanti? Perché sostanzialmente ci dicono se un’azienda quotata in borsa sta andando bene o male, fornendoci dati riguardanti le sue vendite, i costi, gli utili e le sue prospettive di crescita. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Cosa sono le trimestrali di borsa? Come abbiamo detto sono praticamente i “risultati economici” delle aziende quotate in borsa, le quali sono generalmente obbligate a comunicare i loro numeri trimestrali, tra cui i più importanti sono:

Trimestrali-di-borsa-01

Che cos’è un annuncio degli utili agli investitori? Le cosiddette earning calls, sono solo un altro nome per dire trimestrali. Quando parliamo di earning seasons facciamo infatti riferimento agli utili realizzati da una società emanati trimestralmente. Ecco perché spesso ne parliamo come “trimestrali”. Un momento “clou” per gli investitori, poiché la borsa si muove sulla base delle aspettative in merito al futuro andamento dei dati macroeconomici e di quelli aziendali. Per questo motivo gli incontri tra il management e la comunità degli analisti finanziari sono così importanti: qui si determinano davanti al pubblico le future prospettive aziendali a cui fa seguito la presentazione dei dati relativi al trimestre appena concluso.
Ma cosa sono nello specifico questi “utili”? Come vengono calcolati?

Come si calcola l’utile netto. Si può calcolare, ma non è necessario. Sono notizie che ci vengono costantemente fornite dagli esperti finanziari. Ma è sempre utile saperlo per conoscenza ed apprendimento:

Trimestrali-di-borsa-02

Quando una società produce utili? Gli utili sono legati all’acquisto delle azioni di una determinata società. Più utili abbiamo più vuol dire che il prodotto piace agli investitori e viene venduto in borsa. Il denaro derivante dagli utili potrà così essere utilizzato dalle aziende per nuovi investimenti, per il lancio di nuovi prodotti, campagne di marketing e per pagare i dividendi agli azionisti. Insomma, per continuare a crescere sia in borsa che sul mercato e rappresentare un buon investimento.

Quando escono le trimestrali? Come l’anno solare sono divise in “stagioni” chiamate appunto “stagioni delle trimestrali” o earning seasons. Queste coincidono sempre con un determinato periodo di tempo durante il quale moltissime società quotate pubblicano le loro relazioni trimestrali.

Trimestrali-di-borsa-03

La maggior parte delle società pubblica i propri guadagni all’inizio di gennaio, aprile, luglio e ottobre. Ma nota bene: non tutte le società riferiscono durante la stagione degli utili, perché la data esatta di un rilascio degli utili dipende da quando termina il trimestre della società. Non è raro trovare società che dichiarano gli utili tra una stagione e l’altra.
Quanto all’orario di pubblicazione, gli annunci sugli utili vengono rilasciati a mercati chiusi per fare in modo che le relazioni raggiungano il maggior numero possibile di persone e non interrompano la seduta di contrattazioni. Gli investitori e i trader dispongono quindi di tutto il tempo necessario per valutare le notizie e scegliere come agire.

Perché tenerle d’occhio? L’avrai già capito: se si vuole sapere come sta andando una società bisogna tener conto l’andamento delle trimestrali. La stagione delle trimestrali offre infatti ai risparmiatori informazioni vitali sulle prospettive future di una società e può aiutarti a decidere se acquistare un titolo a un determinato prezzo; insomma, se ne vale veramente la pena o se invece sarebbe meglio puntare su altro. Per questo motivo, gli annunci sugli utili sono di solito accompagnati da una maggiore volatilità, perché il sentiment del mercato si sta adeguando alle relazioni: ma niente paura, dopo gli alti e bassi – e a scanso di soprese inaspettate – generalmente tutto torna come prima.

Investire con noi è semplice!

Scegli tu se parlare con un esperto o farti consigliare dal nostro innovativo servizio di consulenza finanziaria digitale MYMoneyCoach.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Prima della sottoscrizione dei prodotti di investimento consulta i KIID e i prospetti informativi disponibili sul sito ing.it, sezione Investimenti e Risparmio – Fai da te o sul sito del Collocatore. Foglio informativo e documento informativo MIFID disponibili sul sito ing.it o nei nostri punti fisici.

Il presente articolo è stato redatto dal team del blog AdviseOnly.com e ha una finalità esclusivamente informativa. Non va quindi inteso in alcun modo come consiglio finanziario, economico o di altra natura e nessuna decisione, di investimento o di altro tipo, deve essere presa unicamente sulla base dei contenuti qui riportati. L’articolo non costituisce da parte di AdviseOnly.com un’offerta al pubblico d’acquisto o vendita di titoli e più in generale di strumenti finanziari e/o attività di sollecitazione all’investimento, ai sensi del decreto legislativo 24/02/1998, n. 58.