Mutui

Che cos’è la surroga del mutuo?

La surroga permette di trasferire il proprio mutuo da una banca a un’altra con la possibilità di modificare, allo stesso tempo, anche le condizioni economiche. 

Le condizioni che possono essere modificate sono: 

  • tipologia di tasso di interesse: si può richiedere una nuova tipologia di tasso: ad esempio, si può richiedere di passare da un mutuo a tasso fisso a un mutuo a tasso variabile e viceversa;
  • durata del mutuo: si può richiedere di modificare la durata del proprio mutuo. 

Non può essere, invece, modificato il proprio debito residuo né gli intestatari, che rimangono inalterati. 

Il vantaggio per il mutuatario che decide di “surrogare” il proprio mutuo consiste nel fatto che potrebbe godere di condizioni più vantaggiose rispetto a quelle applicate al contratto di mutuo originario e più in linea con le sue attuali esigenze economiche.

La surroga è a costo zero per il mutuatario: le spese di istruttoria della pratica, di perizia dell'immobile e le spese per gli atti notarili sono a carico della nuova banca. Con la surroga, inoltre, il mutuatario può mantenere gli eventuali benefici fiscali (come, ad esempio, la detrazione degli interessi passivi del mutuo).

Se vuoi sostituire il tuo mutuo con Mutuo Arancio fai un preventivo usando il nostro preventivatore online e seleziona l’opzione “Sostituire il tuo mutuo con uno più conveniente”. Una volta richiesta la surroga, ING avviserà la tua vecchia banca e si occuperà di seguire tutta la procedura tenendoti sempre aggiornato sui vari step e sull’esito finale.

Vuoi saperne di più su Mutuo Arancio? Visita la nostra pagina