Come richiedere Prestito Arancio online

Tutto quello che devi sapere per richiedere e ottenere Prestito Arancio

Sei cliente ING e accrediti stipendio o pensione su Conto Corrente Arancio da almeno 4 mesi?

1

Fai un preventivo online

A quanto può ammontare la rata del tuo Prestito Arancio? Inserisci l’importo e la durata nel nostro preventivatore online e scegli la rata migliore per te!

2

Verifica i tuoi dati e ti rispondiamo in un lampo

Ci conosciamo già… ci serve solo conferma che le informazioni su di te siano corrette! Grazie al nostro processo 100% digitale, dopo la verifica dei tuoi dati ti diamo subito un riscontro sulla tua richiesta di prestito.

3

Finalizza il contratto con firma digitale

Esito positivo? Con la firma digitale puoi finalizzare il contratto direttamente dal tuo smartphone, senza stampare nulla. E hai già finito!

4

I tuoi progetti diventano realtà in 5 minuti!

L’importo da te richiesto sarà subito accreditato sul tuo Conto Corrente Arancio!

1

Fai un preventivo online

A quanto può ammontare la rata del tuo Prestito Arancio? Inserisci l’importo e la durata nel nostro preventivatore online e scegli la rata migliore per te!

2

Verifica i tuoi dati e ti risponderemo in un lampo

Compila il form con i tuoi dati personali e reddituali. Se non hai Conto Corrente Arancio, tieni a portata di mano l’IBAN del conto corrente che vuoi utilizzare per l’accredito.

3

Firma la tua richiesta

Per concludere la richiesta, firma digitalmente le condizioni contrattuali da pc o direttamente dal tuo smartphone, senza stampare nulla. Dopo la verifica dei tuoi dati, ti diamo subito un primo riscontro sulla tua richiesta.

4

Carica i documenti

Quali documenti servono?

  • Sei un lavoratore dipendente? Le tue ultime due buste paga.
  • Sei un lavoratore autonomo? Il certificato di attribuzione della Partita IVA e l’ultimo modello unico o, per prestiti superiori a 20.000€, gli ultimi due modelli unici (includi sempre anche la ricevuta di presentazione telematica).
  • Sei in pensione?  L’ultimo cedolino della pensione o l’ultima Certificazione Unica (modello CU, ex CUD)
5

Ora tocca a noi!

Una volta verificate tutte le informazioni e i documenti che ci hai inviato, ti comunicheremo la risposta definitiva.

6

I tuoi progetti prendono vita!

Se l'esito risulterà positivo, la somma sarà accreditata sul conto corrente che ci hai indicato durante la richiesta.

1

Fai un preventivo online

A quanto può ammontare la rata del tuo Prestito Arancio? Inserisci l’importo e la durata nel nostro preventivatore online e scegli la rata migliore per te!

2

Aggiungi i tuoi dati e ti risponderemo in un lampo

Compila il form con i tuoi dati personali e reddituali. Tieni a portata di mano i tuoi documenti e l’IBAN del conto corrente che vuoi utilizzare per l’accredito.

3

Firma la tua richiesta

Per concludere la richiesta, firma digitalmente le condizioni contrattuali da pc o direttamente dal tuo smartphone, senza stampare nulla. Dopo la verifica dei tuoi dati, ti diamo subito un primo riscontro sulla tua richiesta.

4

Carica i documenti

Per completare la richiesta, basta caricare le copie di alcuni dei tuoi documenti anagrafici e reddituali. Quali?

Documenti anagrafici:

  • Documento d’identità (carta d’identità, patente o passaporto; permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari in Italia da più di 2 anni)
  • Codice Fiscale o Tessera Sanitaria

Documenti reddituali:

  • Sei un lavoratore dipendente? Le tue ultime due buste paga.
  • Sei un lavoratore autonomo? Il certificato di attribuzione della Partita IVA e l’ultimo modello unico o, per prestiti superiori a 20.000€, gli ultimi due modelli unici (includi sempre anche la ricevuta di presentazione telematica).
  • Sei in pensione?  L’ultimo cedolino della pensione o l’ultima Certificazione Unica (modello CU, ex CUD).
5

Manca solo un altro step!

C’è solo un ultimo passaggio per finalizzare la richiesta: il bonifico di identificazione, una procedura che ci permette di verificare... che tu sia davvero tu!

Come funziona? Dopo il corretto caricamento dei documenti, ti inviamo una email con le istruzioni e le coordinate bancarie per effettuare un bonifico dell’importo simbolico di 1€, che ti restituiremo sullo stesso conto corrente da cui hai effettuato il bonifico, una volta completata l'identificazione.

 

6

Ora tocca a noi!

Una volta verificate tutte le informazioni e i documenti che ci hai inviato, ti comunicheremo la risposta definitiva.

7

I tuoi progetti prendono vita!

Se l'esito risulterà positivo, la somma sarà accreditata sul conto corrente che ci hai indicato durante la richiesta.

Qualche informazione utile

Scegli l’importo e la durata del tuo Prestito Arancio, ti proponiamo subito la rata mensile e l’importo totale dovuto.
Puoi richiedere da 3.000 a 50.000 euro da restituire in 12-84 mesi.
E grazie all’accredito di stipendio/pensione su Conto Corrente Arancio da almeno 4 mesi, puoi avere Prestito Arancio in 5 minuti, senza caricare documenti!

Almeno 18 anni e massimo 75 al momento della scadenza del finanziamento.

Devi essere residente in Italia da almeno 2 anni.

Devi percepire un reddito da lavoro stabile e certificabile (minimo €750 al mese) o la pensione (minimo €1.000 al mese).

Prima di richiedere Prestito Arancio, è importante prestare attenzione al rapporto tra il tuo reddito e la rata del prestito che vuoi richiedere, considerando anche eventuali impegni finanziari già in corso (altri prestiti, mutui…). Tra gli elementi che valutiamo, infatti, c’è proprio il rapporto rata/reddito, che definisce la tua capacità di rimborso anche in base ad altri impegni di pagamento esistenti.

In linea generale, l’importo della rata del tuo nuovo prestito non dovrebbe superare un terzo delle tue entrate mensili, al netto di eventuali altri impegni di pagamento già in corso. Ad esempio, con uno stipendio mensile di 1.400€ e un altro finanziamento in corso da 150€ al mese, l’importo della rata mensile del nuovo prestito non potrà superare i 150€.

Tieni conto, in ogni caso, che questa soglia potrebbe anche essere più alta, essendo un parametro che varia da persona a persona a seconda di informazioni soggettive (tra cui il livello di reddito).

Uno degli elementi che valutiamo per concedere un prestito è il merito creditizio, che indica l’affidabilità economico-finanziaria e la capacità di rimborso di chi richiede il prestito. Le banche tendono a valutare positivamente chi in passato ha dimostrato puntualità nel pagamento dei finanziamenti richiesti.

Per avere più possibilità di ricevere una risposta positiva, sono importanti:

  • puntualità nel pagamento di finanziamenti precedenti
  • assenza di precedenti protesti (su assegni o cambiali)
  • richiesta di prestito proporzionata rispetto alla propria capacità di rimborso

Questi tassi consentono di calcolare i costi del finanziamento. Il TAN è l’indice che definisce la quota di interessi che chi richiede un prestito dovrà sostenere ogni anno, mentre il TAEG è il costo totale del prestito, che contiene, oltre agli interessi, anche le commissioni di istruttoria ed eventuali altri costi legati al contratto di finanziamento.

L’importo totale del tuo Prestito Arancio viene diviso in rate mensili, che sono così composte:

  • quota capitale: importo totale del finanziamento, diviso per i mesi di durata del prestito
  • quota interessi: importo totale degli interessi, diviso per i mesi di durata del prestito

La prima rata può inoltre includere:

  • una quota relativa al preammortamento (interessi che si riferiscono al periodo tra l’effettiva erogazione del prestito e l’inizio del piano di ammortamento)
  • commissioni di istruttoria, pari all'1% dell’importo erogato del prestito (per un minimo di 35€ e un massimo di 300€)
  • imposta sostituiva pari allo 0,25% dell’importo erogato (per finanziamenti di durata superiore a 18 mesi)
    oppure
    imposta di bollo da 16€ (per finanziamenti di durata pari o inferiore a 18 mesi), che diventano 0€ se al momento della richiesta scegli Conto Corrente Arancio come conto di addebito

Il rimborso delle rate avviene il primo giorno lavorativo di ogni mese.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale

Per le condizioni dell'offerta consulta le Informazioni europee di base sul credito ai consumatori (SECCI) disponibile su ing.it. L'erogazione del prestito è soggetta alla valutazione insindacabile della banca. La tempistica menzionata (“5 minuti”) potrebbe variare in base alla valutazione del profilo del richiedente a eventuali opzioni aggiuntive scelte durante la richiesta.