ATTENTO AL PHISHING! Daresti mai le tue chiavi a uno sconosciuto? Non farlo nemmeno con i tuoi codici di accesso! Leggi qui
Newsroom
Notizie e informazioni di ING Italia

ING Italia: nuovo green loan a Irideos per la realizzazione di un data center a Milano

Siglato un finanziamento bilaterale di 18 milioni di euro garantito nell’ambito del Green New Deal

Datacenter

ING Italia, in qualità di Sole Mandate Lead Arranger e Green Structuring Advisor, ha erogato un finanziamento bilaterale della durata di 3 anni di 18 milioni di euro a favore di Irideos Datacenter Italia S.r.l., società interamente detenuta da Irideos S.p.A, per la realizzazione di Avalon 3, nuovo data center a Milano che si svilupperà su una superficie di 3500 metri quadrati e che avrà una potenza installata di 3.2 MW. Il finanziamento beneficia di una garanzia emessa da Sace S.p.A. nel contesto del Green New Deal.

Avalon 3 rappresenta una delle prime infrastrutture certificate Green in Italia dedicate a co-location e housing: sarà realizzato in un edificio situato in via Bisceglie certificato Leed Core & Shell Gold, al fine di garantire la sostenibilità dal punto di vista del consumo energetico e la qualità ecologica degli ambienti e delle risorse impiegate nel processo di realizzazione.

Grazie agli elevati requisiti tecnici adottati in sede di progettazione, il nuovo data center è conforme ai massimi standard internazionali di certificazione: Rating 4 – ANSI/TIA-942 e Tier IV -Uptime Institute. La sua progettazione è allineata con i criteri di screening della tassonomia UE che prevedono la minimizzazione dell'impatto in termini del Global Warming Potential e l'implementazione delle migliori pratiche del Codice di condotta europeo sull'efficienza energetica dei data center.

Avalon 3 sarà alimentato al 100% da energia rinnovabile e utilizzerà risorse idriche per il raffreddamento delle sale in modo ecosostenibile. Sarà inoltre interconnesso con Avalon 2, il data center a Settimo Milanese, e con Avalon 1, situato nel polo di Via Caldera a Milano. I tre data center costituiscono Avalon Campus, un unico data center che, estendendosi su una superficie di 13.000 metri quadrati, è il più grande interconnection hub in Italia.

 

La leadership di ING nella sustainable finance

L’operazione testimonia ancora una volta l’attenzione di ING alla sostenibilità e in particolare alla sustainable finance, su cui è fortemente impegnata sia a livello locale sia a livello globale: nel 2018 con il lancio del Project Terra ING si è impegnata a orientare il proprio portafoglio di prestiti di circa 700 miliardi di euro in ottica green e sostenibile, mentre ad agosto del 2021 è entrata a far parte della Net-Zero Banking Alliance, progetto a cui hanno aderito le principale banche globali con l’obiettivo di ridurre a zero le emissioni entro il 2050.