Newsroom

Notizie e informazioni di ING Italia

ING Italia conferma il suo impegno nella sostenibilità partecipando all’emissione del Green Bond di Enel da 1 miliardo di euro

Nel 2018 ben 16 le emissioni green di ING in Europa per un controvalore di 2,1 miliardi di euro

ING ha partecipato come Joint Active Bookrunner alla terza emissione green di ENEL, collocata per un importo complessivo pari a 1 miliardo di euro. L’operazione, con scadenza 6,5 anni e una cedola dell’1,5%, ha riscontrato grande successo ottenendo ordini superiori ai 4 miliardi di euro.

Il 6% dell’emissione è stato collocato in Italia mentre la gran parte è stata collocata in UK (20%), Germania Austria e Svizzera (17%), Francia (29%) e Benelux (14%).

Tra gli istituti di credito coinvolti nell’operazione, oltre a ING Italia, anche Banca Akros, Banca IMI, BofA Merrill Lynch, Credit Agricole CIB, CaixaBank, Commerzbank, Credit Suisse, J.P. Morgan, Mediobanca, Raiffeisen Bank International, Société Générale, UBI Banca, UniCredit Bank.

Il successo riscontrato dall’emissione si spiega, oltre che con l’elevato standing di credito dell’emittente, con il crescente interesse per questi strumenti da parte dei grandi investitori istituzionali, soprattutto nord europei.

I proventi netti del bond finanzieranno progetti green di Enel nei seguenti ambiti:

  • sviluppo, costruzione e repowering di impianti di generazione da fonti rinnovabili;
  • realizzazione, gestione e funzionamento di reti di trasmissione e distribuzione, oltre a sistemi di smart metering;
  • sviluppo, costruzione, installazione e manutenzione di progetti relativi alla mobilità sostenibile, smart lighting, efficienza energetica e demand response.

Con questa emissione ING conferma il suo focus sulla Sustainable Finance e sul mercato dei green bond e dei green loans. Nel 2018 ING si è collocata al quinto posto nella league table dei Green Bonds in Euro collocati per conto di aziende e istituzioni finanziarie con ben 16 emissioni, per un controvalore di 2,1 miliardi euro.

Attraverso il team di Sustainable Markets ING assiste i clienti nella definizione del “green bond framework”, aiutandoli ad approcciare un mercato che negli ultimi anni ha assunto un’importanza crescente.

I risultati di ING nel campo della sostenibilità a livello globale sono confermati anche dall’inserimento del Gruppo ai primi posti nelle classifiche di settore. Nel 2017 ING è stata confermata come “leader” nel settore bancario da Sustainalytics, provider globale di rating e ricerche sulla sostenibilità. ING ha inoltre ottenuto il punteggio di 82 su 100 nel Dow Jones Sustainability Index (DJSI), ampiamente sopra la performance media del proprio settore, pari a 54 punti.