ING, divisione retail di ING BANK N.V., usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito. Continuando a navigare, scorrendo la pagina o selezionando un qualsiasi elemento del sito accetti l'utilizzo dei cookies, anche quelli di profilazione propri e di altri siti con finalità commerciali. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'utilizzo dei cookies, clicca qui.

 

Conto Corrente Arancio

ti offre un viaggio Italo

Aprilo subito, solo da questa pagina!

Scopri Conto Corrente Arancio

  • 0 costi nascosti e massima trasparenza delle condizioni
  • Firma digitale e riconoscimento via webcam per aprirlo dove e quando vuoi
  • Grazie all'impronta digitale accedi e confermi le operazioni in modo semplice e sicuro, e con il Face ID ti basta uno sguardo.

Ricorda

  • L’iniziativa è riservata a tutti i clienti Italo iscritti al programma «Italo Più» che, per la prima volta e solo da questa pagina, richiedono l’apertura di Conto Corrente Arancio. Se sei – o in passato sei stato – titolare di un nostro prodotto non potrai partecipare all’iniziativa.
  • In fase di apertura del conto, ricordati di indicare lo stesso indirizzo email utilizzato per l’iscrizione al programma Italo Più.
  • I punti saranno accreditati ogni mese sul tuo profilo personale di Italo Più, nel periodo compreso tra gennaio e luglio 2019.

Per ulteriori informazioni leggi le istruzioni e il regolamento completo.

Come ricevere il tuo biglietto Italo

  • Apri Conto Corrente Arancio solo da questa pagina entro il 31/03/2019;
  • Attiva Conto Corrente Arancio e accredita lo stipendio o la pensione entro il 30/06/2019;
  • Ricevi 7.200 punti sul tuo profilo Italo Più per richiedere il tuo biglietto andata/ritorno di lunga tratta in Smart.

Documenti

ING BANK N.V. Milan Branch.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Iniziativa valida fino al 31/03/2019, con scadenza il 30/06/2019. Per i fogli informativi, la documentazione contrattuale e il documento informativo MiFID vieni in filiale o su ing.it. La vendita dei prodotti e dei servizi è soggetta alla valutazione della banca.